Arriva dall’Inghilterra la nuova tendenze nel campo del marketing in florovivaismo: creare bouquet per uomini perché “i fiori non sono solo per le ragazze”, come recita lo slogan di FunnyHowFlowersDoThat.co.uk, azienda online di vendita di fiori.

FunnyHowFlowersDoThat.co.uk, in collaborazione con il rapper Professor Green e l’Urban Flower Company ha creato la collezione “blooms for bros” in edizione limitata, che mira ad affrontare gli stereotipi obsoleti dei fiori come prodotti solo destinati ad un pubblico femminile.

Disponibili per l’acquisto online su Urban Flower, alcuni dei bouquet includono delphinium, peonie, dalie e lunarie, che simboleggiano il benessere e la forza interiore.

I primi 20 bouquet sono stati forniti gratuitamente a destinatari di sesso maschile.

Non è il primo caso, già durante il Festival di Sanremo 2021, sono stati regalati bouquet anche ai concorrenti di sesso maschile. Ne abbiamo parlato con Sabina Di Mattia, floral designer impegnata durante la kermesse, che ci conferma:

“Si, questa tendenza è nata quasi per gioco durante il Festival 2021 ma, per la prima volta, ha messo in luce su un palinsesto internazionale che regalare fiori ad un uomo non è fuori luogo, tuttaltro, mette l’accento sulla sensibilità, sulla bellezza e sulla gioia.”

Anche durante le ultime olimpiadi è stato donato un omaggio floreale ad ogni atleta salito sui gradini del podio, sia esso maschio o femmina.

“I girasoli sono stata un’ottima scelta per i bouquet olimpici – ci conferma Di Mattiavanno bene sia per uomini che per donne. Personalmente per i bouquet maschili penso sia indicato un solo tipo di fiore, dev’essere un bouquet semplice ma raffinato e schematico. I girasoli sono perfetti, soprattutto se accompagnati dal verde ornamentale, fiore all’occhiello della nostra floricoltura ligure. Anche le rose bianche ed i ranuncoli verdi li trovo molto adatti a bouquet per uomini.
Per quel che riguarda i colori, penso che il color mattone sia adattissimo. Infine riscoprire un’abitudine di grande eleganza come portare un fiore all’occhiello, sia, per un uomo, un’occasione importante da saper cogliere, d’altronde lo faceva anche James Bond.”

iscriviti alla newsletter

Per ricevere periodicamente gli aggiornamenti importanti da Flornews Liguria

Con l'iscrizione alla newsletter si accetta che il proprio indirizzo email venga automaticamente inserito in una lista di contatti a cui potranno essere trasmessi messaggi email relativi a Flornews Liguria, al Distretto Florovivaistico della Liguria e al mondo della floricoltura. L'ente regionale che utilizzerà i dati raccolti è esclusivamente il Distretto Florovivaistico della Liguria (proprietario di Flornews Liguria). I dati non verranno trasmessi o condivisi con terzi.

Notizie correlate