Anche per questa edizione del Festival della Canzone Italiana il Mercato dei Fiori, grazie alle abili mani delle flower designers Sabina di Mattia, Jessica Tua e Daniela Massa, vincitrice del concorso Bouquet Festival di Sanremo 2023, crea per le conferenze stampa la cornice cromatica composta di fiori e fronde coltivati nella nostra Riviera di Ponente. Il materiale vegetale, offerto dal Mercato dei fiori di Sanremo, fa parte della tipica produzione locale in questa stagione.

Per l’addobbo floreale della sala conferenze stampa di questa 73° edizione del Festival di Sanremo, si alterneranno diverse composizioni con splendide varietà di fiori e fronde che caratterizzano la produzione del Ponente Ligure. Insieme agli Anemoni, nelle composizioni create per la sala stampa saranno presenti la Ginestra, l’Elleboro, l’Eucalyptus Stuartiana e altro ancora.

L’Anemone è un fiore caratteristico della produzione della nostra Riviera di Ponente: pianta erbacea della famiglia delle Ranuncolaceae, è coltivato già a partire dagli anni ’60 con le prime varietà da “seme” successivamente sostituite in gran parte, a partire dagli anni ’90, da cultivar da rizoma ottenute da ibridazione.

La superficie coltivata ad Anemone nella nostra provincia di Imperia raggiunge circa i 30 ettari e rappresenta una percentuale significativa della parte produttiva del settore floricolo locale; l’Anemone, assieme al Ranuncolo, è l’articolo attualmente commercializzato presso l’Asta del Mercato dei fiori di Sanremo e gli steli venduti dall’inizio di questa stagione floricola sono circa un milione.

La Ginestra è un arbusto della famiglia botanica delle Leguminosae, la sua infiorescenza di colore bianco, viene colorata tramite assorbimento con coloranti naturali in modo tale da permettere di poterla utilizzare in qualsiasi bouquet e addobbo floreale. Coltivazione significativa della nostra Riviera di Ponente, si è iniziato a commercializzarla fin dai primi anni del secolo scorso come fronda da reciso. Dal profumo aromatico e caratteristico, non può passare inosservata la presenza della Ginestra che porta con se l’istantanea del paesaggio del nostro territorio Ligure.

Della famiglia delle Ranuncolaceae, l’Elleboro, noto comunemente col nome di “Rosa di Natale” dal colore  bianco candido del suo fiore,  è una recente proposta produttiva sul Mercato ligure, selezionato tramite ibridazione dall’Istituto Regionale per la floricoltura; è molto apprezzato dai mercati esteri  soprattutto nelle regioni del Nord Europa.

L’Eucalyptus Stuartiana, utilizzato dai flower designers per la versatilità e praticità di utilizzo nelle loro creazioni, si presenta come arbusto con foglie verdi e arrotondate disposte alternate sullo stelo e viene commercializzato come fronda recisa venduta a peso. Le fronde di Eucalyptus rappresentano un’importante porzione del Mercato dei Fiori di Sanremo, sono commercializzate in tutto il mondo e molto apprezzate dal mercato estero.

(comunicato stampa AMAIE -Energia)

iscriviti alla newsletter

Per ricevere periodicamente gli aggiornamenti importanti da Flornews Liguria

Con l'iscrizione alla newsletter si accetta che il proprio indirizzo email venga automaticamente inserito in una lista di contatti a cui potranno essere trasmessi messaggi email relativi a Flornews Liguria, al Distretto Florovivaistico della Liguria e al mondo della floricoltura. L'ente regionale che utilizzerà i dati raccolti è esclusivamente il Distretto Florovivaistico della Liguria (proprietario di Flornews Liguria). I dati non verranno trasmessi o condivisi con terzi.