Dutch Flower Group (DFG) utilizzerà il Flori Footprint Tool sviluppato da Greenhouse Sustainability per ottenere una panoramica affidabile dell’impatto ambientale dei suoi prodotti.

Ciò consentirà a DFG di documentare le impronte di carbonio lungo tutta la filiera, utilizzando queste misurazioni e le conseguenti riduzioni per la rendicontazione CSRD.

La Greenhouse Sustainability ha origine da Benefits of Nature ed è iniziata dieci anni fa per analizzare l’impatto ambientale (impronta di carbonio) della filiera florovivaistica. Un anno e mezzo fa, Greenhouse Sustainability (in collaborazione con Simparo) ha lanciato il Flori Footprint Tool per consentire ai coltivatori di calcolare personalmente l’impronta della propria azienda, uno strumento importante in vista delle nuove norme per il controllo dell’impronta di carbonio delle aziende florovivaistiche.

Fonte: https://www.floraldaily.com/article/9629311/dutch-flower-group-enters-into-partnership-with-greenhouse-sustainability/?utm_medium=email

iscriviti alla newsletter

Per ricevere periodicamente gli aggiornamenti importanti da Flornews Liguria

Con l'iscrizione alla newsletter si accetta che il proprio indirizzo email venga automaticamente inserito in una lista di contatti a cui potranno essere trasmessi messaggi email relativi a Flornews Liguria, al Distretto Florovivaistico della Liguria e al mondo della floricoltura. L'ente regionale che utilizzerà i dati raccolti è esclusivamente il Distretto Florovivaistico della Liguria (proprietario di Flornews Liguria). I dati non verranno trasmessi o condivisi con terzi.